Abbiamo notato che la lingua del tuo browser è in italiano, per favore visita la versione in italiano del sito.
Americhe Messico , Americhe La Paz , Messico Stati Uniti , Americhe Rhode Island , Stati Uniti Asia Thailandia , Asia Atlantico Bretagna , Atlantico La Rochelle , Atlantico Bahamas Abaco , Bahamas Exumas , Bahamas Caraibi Antigua , Caraibi Belize , Caraibi British Virgin Islands , Caraibi Grenada , Caraibi Guadalupa , Caraibi Isole Vergini americane , Caraibi Martinica , Caraibi St. Martin , Caraibi Mediterraneo Croazia , Mediterraneo Dubrovnik , Croazia Pola , Croazia Sebenico , Croazia Trogir , Croazia Francia , Mediterraneo Corsica , Francia Costa Azzurra , Francia Grecia , Mediterraneo Atene , Grecia Corfù , Grecia Kos , Grecia Lavrio , Grecia Lefkada , Grecia Italia , Mediterraneo Napoli , Italia Sardegna , Italia Sicilia , Italia Montenegro , Mediterraneo Spagna , Mediterraneo Isole Baleari , Spagna Turchia , Mediterraneo Oceano Indiano Seychelles , Oceano Indiano Pacifico meridionale Australia , Pacifico meridionale Nuova Caledonia , Pacifico meridionale Tahiti , Pacifico meridionale Scandinavia Svezia , Scandinavia
Destinazioni consigliate Croazia , Mediterraneo Grecia , Mediterraneo Martinica , Caraibi Sardegna , Mediterraneo Seychelles , Oceano Indiano
Yacht charter
Servizio completo
Charter alla cabina
Ville galleggianti
Quanti giorni vorresti rimanere?

We are searching over 800 boats to find your dream yacht charter...

Non disponibile
Data di inizio
Date selezionate
Richiedi un preventivo

Fare snorkeling a Santa Lucia nelle Antille: 5 posti da non perdere

Snorkeling
Share:
Link Copied to Clipboard

A poche miglia a sud della Martinica, l’isola di Santa Lucia accoglie alcune delle più suggestive località di snorkeling dei Caraibi. Nominata nel 2018 la più bella destinazione al mondo per i viaggi di nozze, Santa Lucia è soprattutto celebre per suoi picchi vulcanici,  il Grande e il Piccolo Pitone, veri e propri emblemi che conferiscono all’isola un suo tono particolare. Ma Santa Lucia è anche rinomata per la bellezza dei suoi fondali marini, dai meravigliosi banchi di corallo. Scoprite i 5 luoghi imprescindibili per lo snorkeling a Santa Lucia e per conoscere il fascinoso mondo sottomarino dei Caraibi.  

1. Fare snorkeling a Santa Lucia: Anse Chastanet

Anse Chastanet e i suoi dintorni fanno parte della riserva marina della Soufrière, località di snorkeling caraibica fra le più apprezzate dai sub; infatti accoglie, a settembre di ogni anno, il Festival delle immersioni di Santa Lucia. Le scogliere che ne rendono incantevole il fondale iniziano a soli dieci metri dalla riva; lo speciale ecosistema denso e colorato dei banchi corallini offre uno dei più incantevoli paesaggi sottomarini, con le sue 150 differenti specie di pesci. Le acque tiepide e calme, del tutto adatte anche ai principianti, vi accoglieranno al primo tuffo col saluto di interi banchi di pesci sergente-maggiore. Ma osserverete anche limande a coda di pavone, polpi, aguglie, tartarughe, pesci pappagallo e cavallucci di mare.

La scogliera di Anse Chastanet presenta una prima parte in piano a poca profondità (da 1,50 a 7,50 m.), per poi  precipitare nell’acqua turchese delle  Antille.

Où faire du snorkeling à Sainte-Lucie ? Anse Chastanet

2. Fare snorkeling a Santa Lucia : l’Anse Cochon

Per rendere indimenticabile  il vostro snorkeling a Santa Lucia, dirigetevi all’Anse Cochon. Sotto questo nome si nasconde un altro banco di corallo da esplorare – incantati, come anche gli stessi abitanti del posto – con maschera e boccaglio. Suggeriamo di andare alle estremità di questa distesa di sabbia nera, dove il fondo marino gode di migliore visibilità. Se volete rilassarvi sulla spiaggia di Anse Cochon, il Ti Kayes Resort mette a disposizione il proprio ristorante sul mare. Anse Cochon: ottima idea per un ormeggio.

Où faire du snorkeling à Sainte-Lucie ? Anse Cochon

 

3. Fare snorkeling a Santa Lucia : Marigot Bay

Poco più a nord, altro celebre luogo di snorkeling:  Marigot Bay, un gioiello dell’isola di Santa Lucia. Vicino alla riva l’acqua è poco profonda, perfetta per chi viene a Santa Lucia per essere iniziato alle meraviglie dello snorkeling. I giovani pesci  e altre forme di fauna multicolore vengono a prendere dimora fra le rocce di questa piccola baia. Una volta presa confidenza con la maschera e  il boccaglio, lasciatevi andare dolcemente alla deriva verso il largo, oppure rimontate a bordo per allontanarvi un po’ dalla riva e godervi una flora e una fauna ancora più colorate e affascinanti.

Si racconta che i pirati soggiornavano regolarmente a Marigot Bay che, circondata su tre lati da colline, offriva un buon nascondiglio alle loro navi e un rifugio sicuro per riposare. Negli anni 60, diverse celebrità del momento venivano con i loro lussuosi yacht a godersi la bellezza del luogo. Oggi, orientata al turismo, Marigot Bay ospita, intorno al marina, un villaggio dove troverete diversi servizi: negozi, banca, supermercato e ristoranti dove gustare la deliziosa cucina locale. Lo scrittore americano James A. Michener definiva Marigot Bay “la più bella baia dei Caraibi”. Giudicate voi…

Snorkeling à Sainte-Lucie : Marigot Bay

4. Fare snorkeling a Santa Lucia: Pigeon Island

Il parco nazionale di Pigeon Island, nel nordest dell’isola, è una tappa obbligata per lo snorkeling a Santa Lucia. La sponda rocciosa si trasforma rapidamante in un mondo sottomarino sassoso nel quale trovano dimora coralli e pesci esotici, e dove le acque cristalline accentuano la bellezza, per ripagare l’osservatore non avaro del proprio tempo.

Snorkeling à Sainte-Lucie : Pigeon Island

Ma Pigeon Island è anche una località di valore emblematico nella storia di Santa Lucia. Circa 500 anni fa il primo colonizzatore francese, Jambe de  Bois, vi stabilì il suo quartier generale di pirata. In seguito divenne sede di una guarnigione inglese messa a fronteggiare la vicina Martinica, francese. Fort Rodney, tuttora in piedi, ne racconta la storia

Snorkeling à Sainte-Lucie : Pigeon Island- fort Rodney

 

5. Fare snorkeling a Santa Lucia: Smugglers Cove

A poca distanza da Pigeon Island, Smugglers Cove offre un’esperienza unica. Vi tufferete in una baia dall’acqua tranquilla, protetta da una scogliera, e scoprirete pesci e coralli multicolori.

Per fruire al meglio del posto occorre una certa attenzione, in quanto un vicino insediamento, lo Smugglers Cove Resort & Spa, potrebbe confondervi circa la vera posizione della riva più indicata per lo snorkeling; in effetti questa è vicina alla spiaggia di Smugglers Cove, ma non sbocca direttamente nella zona di maggiore interesse. Nel vicino hotel Cap Maison vi sapranno dare le giuste indicazioni. Osserverete rombi volanti, astici e dei grossi pesci-tromba.

Snorkeling à Sainte-Lucie : Smugglers cove

 

Per saperne di più

Godete la vostra crociera a Santa Lucia in una delle versioni: crociera alla cabina, crociera con equipaggio, senza equipaggio, o ancora crociera con skipper.  Per maggiori informazioni, chiamateci  al +39 02 82952196. Potete anche contattarci  utilizzando il nostro formulario di contatto o per e-mail a [email protected].

Share:
Link Copied to Clipboard

Cosa c’è di nuovo?

Rimani aggiornato sulle novità e sugli eventi, prendi ispirazione per la tua prossima crociera e raccogli consigli utili leggendo i nostri ultimi blog.
Vai al blog
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.