Nous constatons que la langue de votre navigateur est définie sur le français, vous pouvez visiter la version française de notre site Web. Wir haben festgestellt, dass die Sprache Ihres Browsers auf Deutsch eingestellt ist. Hier können Sie die deutsche Version unserer Website besuchen. Abbiamo notato che la lingua del tuo browser è in italiano, per favore visita la versione in italiano del sito. Hemos detectado que tu idioma de navegación es el Español, por favor visita la versión española de nuestra web. We zien dat de taal van uw browser is ingesteld op Nederlands. Kies onze Nederlandse website om de voor u meest relevante informatie te lezen. We see that your browser language is set to British English, please choose our UK website to browse the most relevant content for you.
Americhe Messico , Americhe La Paz , Messico Stati Uniti , Americhe Rhode Island , Stati Uniti Asia Thailandia , Asia Atlantico Bretagna , Atlantico La Rochelle , Atlantico Bahamas Abaco , Bahamas Exumas , Bahamas Caraibi Antigua , Caraibi Belize , Caraibi British Virgin Islands , Caraibi Grenada , Caraibi Guadalupa , Caraibi Isole Vergini americane , Caraibi Martinica , Caraibi St. Martin , Caraibi Mediterraneo Croazia , Mediterraneo Dubrovnik , Croazia Pola , Croazia Sebenico , Croazia Trogir , Croazia Francia , Mediterraneo Corsica , Francia Costa Azzurra , Francia Grecia , Mediterraneo Atene , Grecia Corfù , Grecia Kos , Grecia Lavrio , Grecia Lefkada , Grecia Italia , Mediterraneo Napoli , Italia Sardegna , Italia Sicilia , Italia Montenegro , Mediterraneo Spagna , Mediterraneo Isole Baleari , Spagna Turchia , Mediterraneo Oceano Indiano Seychelles , Oceano Indiano Pacifico meridionale Australia , Pacifico meridionale Nuova Caledonia , Pacifico meridionale Tahiti , Pacifico meridionale Scandinavia Svezia , Scandinavia
Destinazioni consigliate Croazia , Mediterraneo Grecia , Mediterraneo Martinica , Caraibi Sardegna , Mediterraneo Seychelles , Oceano Indiano
Yacht charter
Servizio completo
Charter alla cabina
Ville galleggianti
Quanti giorni vorresti rimanere?

We are searching over 800 boats to find your dream yacht charter...

Non disponibile
Data di inizio
Date selezionate
Richiedi un preventivo

10 consigli per vacanze in barca a vela più sostenibili

Share:
Link Copied to Clipboard

In qualità di prima azienda di turismo nautico al mondo, stiamo rendendo le vacanze in barca a vela più accessibili a tutti, con un numero di destinazioni superiore a quello di chiunque altro. Questo significa che, insieme, abbiamo il potenziale per fare una vera differenza per gli ambienti in cui navighiamo. Indipendentemente dal luogo in cui scegliete di navigare, il noleggio vi mette a stretto contatto con gli ecosistemi più fragili della natura. 

Ognuno di noi ha un ruolo importante da svolgere nella navigazione sostenibile e nel garantire il futuro dei nostri oceani, dei fondali marini e delle barriere coralline. Durante le vacanze, è possibile adottare alcune piccole azioni per ridurre il nostro impatto e prevenire piccoli errori che nel tempo possono essere pericolosi per l’ambiente, soprattutto se ripetuti da migliaia di visitatori.  

charter anchorage with boats & pristine beaches for sustainable sailing

Dagli acquisti locali al risparmio dell’acqua, basta un piccolo sforzo per fare scelte più ecologiche e pulite durante la navigazione. Dopo tutto, la bellezza naturale incontaminata delle baie, delle barriere coralline e delle spiagge è ciò che rende così speciale la visita e la navigazione in queste destinazioni.

Ecco i nostri migliori consigli di viaggio sostenibili per il pianeta durante il vostro prossimo viaggio in barca a vela.

10 consigli per i viaggi sostenibili: come padroneggiare la navigazione sostenibile

couple on sailboat bow for sustainable sailing

1. Sfruttare l’energia eolica

Questo consiglio può sembrare ovvio, ma uno dei modi migliori per aiutare il pianeta durante la navigazione è issare le vele! Questo modo di navigare più ecologico vi permette di rallentare e di scoprire la bellezza del viaggio. Il vento può portarvi quasi ovunque vogliate andare, soprattutto se lo pianificate in anticipo seguendo in modo proattivo le condizioni del vento. Inoltre, questa tattica consente di vivere un’esperienza di navigazione più autentica.

Per leggere i venti, scaricate alcune applicazioni di navigazione sul vostro telefono prima della partenza. Navionics, Offshore App, PredictWind, e Windy sono ottime opzioni per pianificare itinerari personalizzati in base ai venti previsti.

2.  Evitare l’utilizzo di energia non necessaria

Utilizzare le vele il più possibile non è l’unico modo per ridurre il consumo energetico. Oltre a tenere il motore spento quando le vele sono alzate, fate del vostro meglio per far funzionare il generatore solo quando è necessario.

Una delle aree principali su cui concentrarsi è il condizionatore d’aria. Aprendo i boccaporti per godere delle brezze naturali, vi accorgerete di dover accendere l’aria condizionata meno spesso! Le barche possono raffreddarsi rapidamente, quindi provate questo metodo prima di accendere l’aria condizionata.

Se potete, lasciate a casa oggetti opzionali come asciugacapelli e rasoi elettrici.

using sails on sailboat for sustainable sailing

3. Non gettare mai nulla in mare

Il mare non è una pattumiera, quindi non gettate mai nulla in acqua. La vita marina è a serio rischio, soprattutto per quanto riguarda la plastica! Anche i rifiuti che sembrano innocui (come gli avanzi di cibo) dovrebbero rimanere sulla barca fino a quando non è possibile smaltirli in modo sicuro.

Per evitare odori persistenti, è buona abitudine svuotare tutti i cestini della spazzatura ogni volta che ci si ferma in un porto o in una marina.

In caso di vento, è bene mettere al sicuro gli oggetti, come i galleggianti gonfiabili, i tovaglioli e la carta. 

Infine, navigare in modo sostenibile significa raccogliere tutti i rifiuti che vedete, anche se non sono vostri. Fare di tutto per buttare via i rifiuti galleggianti è un modo semplice per restituire qualcosa al pianeta!

4. Ridurre al minimo l’uso della plastica con i materiali riutilizzabili

Un modo semplice per evitare che i rifiuti si accumulino o finiscano in mare è portare con sé bottiglie d’acqua, piatti, posate e borse riutilizzabili. Per ridurre lo spreco di rifiuti, fornite la vostra barca di bottiglie grandi da un litro piuttosto che di quelle monouso. Quando preparate le valigie per la vostra vacanza in barca a vela, chiedete a ciascun membro dell’equipaggio di portare la propria tazza o borraccia, in modo da tenere facilmente traccia di quale bevanda è vostra!

L’obiettivo è evitare di inquinare l’oceano con la plastica, quindi se dovete portare a bordo oggetti usa e getta, privilegiate la carta o i materiali biodegradabili. Punti bonus se gli articoli possono essere riciclati!

5. Fare sempre attenzione ai prodotti chimici

Dovrebbe essere superfluo dire di svuotare il serbatoio delle acque nere solo in aree autorizzate, ma permetteteci di ripeterlo! I serbatoi non devono mai essere svuotati in prossimità di spiagge, zone balneari o riserve di vita marina!

Se dovete aggiungere carburante alla vostra barca, fate molta attenzione a non versare nulla in acqua. E, come per gli avanzi di cibo, non versate mai i liquidi in mare.

6. Conservare l’acqua

In mare, l’acqua dolce è una risorsa preziosa. Dalle docce alle stoviglie, il consumo di acqua deve essere sempre conservativo. 

I professionisti della vela sostenibile sottolineano l’utilizzo di docce, bagni e altri servizi idrici a terra, quando possibile. I prodotti per la doccia possono contenere ingredienti nocivi che hanno un impatto sulla vita marina e sulle barriere coralline.

Molti porti turistici offrono docce con acqua dolce e può essere un piacere andare a terra per rinfrescarsi.

healthy coral and fish through sustainable travel

7. Fate attenzione ai coralli e alla fauna marina

Quando si tratta di proteggere la vita marina, ci sono molti modi per ridurre l’impatto sull’ambiente. 

Ad esempio, una boa di ormeggio sarà sempre più sicura per la fauna e i fondali marini rispetto all’ancoraggio. Se dovete ancorare, fate attenzione ai fondali e ai coralli. Se siete alle prime armi con la vela, una regola generale da seguire è quella di gettare l’ancora nella sabbia o nel fango. 

Quando si nuota e si fa snorkeling vicino alle barriere coralline, bisogna fare molta attenzione a non toccare, calciare o stare in piedi sui coralli. I coralli sono a crescita lenta e molto fragili, e un tocco curioso o un calcio accidentale con la pinna possono danneggiare o addirittura uccidere intere colonie di coralli.

8.  Investite in creme solari sicure per la barriera corallina

Purtroppo, la maggior parte delle creme solari generiche contiene sostanze chimiche tossiche che danneggiano la vita marina. Alghe verdi, coralli, cozze, ricci di mare, pesci e delfini sono solo alcuni dei molti organismi che le creme solari standard possono danneggiare o addirittura uccidere. Anche se si aspetta che la crema solare si asciughi prima di immergersi, le formule possono trasferirsi all’acqua molto rapidamente.

Quando fate la scorta per il vostro viaggio, cercate le creme solari etichettate come “sicure per la barriera corallina”. Sun Bum, Maui Naturals, Coral Safe, COOA, Blue Lizard e Supergoop sono tutti marchi con opzioni affidabili per la barriera corallina! È inoltre meglio evitare le creme solari spray, poiché la maggior parte delle creme solari spray contiene nanoparticelle dannose che si attaccano alla sabbia e si riversano in mare.

local market to shop for sustainable travel

9. Acquisti locali

La navigazione sostenibile non si ferma quando si scende a terra. Quando fate la spesa o cenate al ristorante, privilegiate le opzioni locali rispetto alle catene. Oltre a dare impulso all’economia locale, comprare locale significa meno pesticidi, meno inquinanti e minori emissioni di carbonio durante il trasporto. Inoltre, il cibo locale è più buono!

Il Mediterraneo in particolare è noto per i suoi mercati di livello mondiale, quindi godetevi le opzioni fresche finché potete. Inoltre, i Caraibi offrono prodotti freschi locali in varietà uniche che forse non riuscirete a trovare nel vostro Paese. 

Questo consiglio di viaggio sostenibile si applica anche agli acquisti di altri articoli, come abbigliamento e souvenir. Sostenere gli artigiani e i commercianti locali è sempre più ecologico!

seychelles beach with couples walking using sustainable travel tips

10. Scattare solo fotografie, lasciare solo impronte

Questo vecchio adagio si applica a qualsiasi tipo di viaggio, ma sarete particolarmente contenti di averlo seguito durante la navigazione.

In pratica, ciò significa lasciare la destinazione esattamente come l’avete trovata. Per quanto bella possa essere una conchiglia, un manufatto o una pietra, non togliete nulla dal mare, dalla terra o dalla spiaggia.

Piuttosto, catturate i vostri momenti preferiti con una foto (o acquistando souvenir locali). Siamo tutti ospiti in mare, quindi fate la vostra parte per preservare i nostri oceani durante la navigazione.

Viaggi sostenibili con Dream Yacht 

La navigazione sostenibile è uno dei modi più gratificanti per entrare in contatto con il pianeta, rilassarsi in paradiso e scoprire nuove esperienze culturali in tutto il mondo. Siete pronti a pianificare un’esperienza di viaggio sostenibile che non dimenticherete mai?

Indipendentemente dal vostro livello di esperienza di navigazione, i nostri esperti di charter sono pronti ad aiutarvi. Navigate nel Mediterraneo, nei Caraibi o in una delle nostre numerose altre destinazioni. 

Contattate il nostro team oggi stesso per iniziare a pianificare la vostra prossima avventura di navigazione sostenibile. 

Share:
Link Copied to Clipboard

Cosa c’è di nuovo?

Rimani aggiornato sulle novità e sugli eventi, prendi ispirazione per la tua prossima crociera e raccogli consigli utili leggendo i nostri ultimi blog.
Vai al blog
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.